I Tre Piccoli Gufi (POP-UP) – Martin Waddel

C’erano una volta tre piccoli gufi:
Sara, Bruno e Tobia.
Vivevano in un buco dentro il tronco
di un albero con Mamma Gufa.

I tre piccoli gufi, scritto nel 1992 da Martin Waddell e illustrato da Patrick Benson, edito da Mondadori รจ considerato un bestseller nel mondo della letteratura per lโ€™infanzia ed รจ ora pubblicato anche nella versione POP-UP che si fa amare ancor di piรน dai bambini…e non solo ๐Ÿ˜‰ !

La storia รจ semplice, breve e coinvolgente dal punto di vista emotivo.
Pensare molto รจ prerogativa dei gufi, lo sapevate giร ? Tutti i gufi pensano molto, anche i fratellini Sara, Bruno e Tobia.
I tre piccoli gufi si ritrovano dโ€™improvviso โ€“ e nel bel mezzo della notte โ€“ nel nido senza la loro mamma. Dove sarร  andata? I maggiori, Sara e Bruno, cercano di non farsi sopraffare dalla paura.

Il racconto si snoda intorno al dialogo fra i tre gufetti che affrontano la situazione con atteggiamenti diversi. Sara, la piรน grande, prende subito la parola (come tutte le femminucce dโ€™altronde), mantiene il sangue freddo e prova a dare spiegazioni logiche alla scomparsa della mamma. Lei รจ, fra i tre, quella con lโ€™approccio piรน razionale e speranzoso.

Bruno gestisce la sua ansia affidandosi ai pensieri della sorella e rinforzandoli.

Il gufetto Tobia, invece, non riesce a fare ipotesi, รจ sopraffatto dalle emozioni e quando parla sa esprimere solo il suo sentimento dominante: โ€œVoglio la mamma!โ€.

Il dialogo fra i gufetti, in fondo, รจ il confronto fra le principali risposte interiori che ognuno di noi dร  nei momenti di panico: risposta razionale e risposta emotiva, reazione di fiducia e reazione di insicurezza.
Il racconto prosegue in un crescendo di tensione accentuato dai colori scuri della notte. Anche lโ€™ottimista Sara, dopo un bel poโ€™ dโ€™attesa, a un certo punto cede al terrore e pensa โ€œForse la mamma si รจ persaโ€, ma nellโ€™abbraccio coi fratelli trova la forza di chiudere gli occhi e aspettare speranzosa.

Eโ€™ proprio Sara a proporre ai fratellini di sistemarsi tutti su un unico rametto, ancora piรน stretti lโ€™uno allโ€™altro, pelle a pelle, piuma a piuma. Questa รจ la scena che mi ha piรน profondamente commossa: la vicinanza e la solidarietร  fra fratellini.
I tre gufetti capiscono che, stando uniti, possono sopportare meglio la paura: da qui una profonda riflessione sui legami affettivi e fraterni, sul coraggio e sulla speranza. Sara, Bruno e Tobia si addormentano stretti stretti sul ramo e quando la loro mamma torna sanno che ora tutto andrร  bene.

“Perchรจ vi agitavate tanto?”
chiese mamma Gufa.
“Lo sapevate che sarei tornata.”

 

Le illustrazioni, ben curate e suggestive, sono accompagnate da un testo incisivo ma asciutto, essenziale: ciรฒ rende il libro equilibrato e alla fine della narrazione si percepisce un senso di rassicurante calore.

I Tre piccoli Gufi, racconta una storia perfetta per i bambini dai 2 anni, con una trama che fa vibrare corde profonde. Questo libro, in Italia, รจ stato pubblicato per la prima volta da Mondadori nel 2004, un racconto che risulta sempre attuale perchรฉ interpreta sentimenti riposti nel cuore di tutti i bimbi di ogni tempo: la paura di perdere la mamma e lโ€™ansia da separazione.

Non per mettervi ansia, ma รจ cosรฌ, la paura fa parte del vivere naturale sia nellโ€™adulto che nel bambino. E allora ben vengano libri come I tre piccoli gufi che, nella sua semplicitร , arriva diretto al cuore e alla mente di tutti, grandi e piccini. Donando speranza e infondendo coraggio.

Una storia davvero carismatica, arricchita con immagini che sembrano vere fotografie, vivide e realistiche (i gufetti protagonisti non sono antropomorfizzati), ma pervase da toni poetici e fiabeschi.
Grazie a questa nuova versione POP-UP sembra quasi siano vicino a noi e ci sembra di sentire la morbidezza delle candide piume e il delicato fruscio delle ali di mamma gufo, mentre plana fra i rami degli alberi.

ACQUISTA IL LIBRO POP-UP ADESSO QUI: