Il Pisolino Perfetto – Pato Mena

È mezzogiorno nella giungla e una fresca brezza improvvisamente frusciò tra le foglie, spingendo il giaguaro a desiderare di poter fare un pisolino. Vedendo un coati appoggiato su un albero vicino, chiese alla piccola creatura di svegliarlo tra dieci minuti esatti. Naturalmente il coati, chiaramente intimidito dal giaguaro, disse di sì!

Certo, certo, signor Giaguaro.
Dorma tranquillo, ci penso io a svegliarla.

In un attimo, il giaguaro era profondamente addormentato.
Sembrava così rilassato e la brezza era davvero una piacevole tregua dal caldo, il coati decise che non poteva proprio rinunciare ad un piccolo riposino. Così chiese a un cacatua appollaiato un paio di rami più in alto di svegliarlo in esattamente tra dieci minuti perché doveva svegliare il giaguaro che aveva qualcosa di molto, molto importante da fare.

Ma certo!
Schiaccia pure il tuo pisolino,
ci penso io a svegliarti!

Ed ecco che rassicurato, il piccolo coati si addormenta come un sasso.
Però la brezza era davvero mooolto piacevole e il cacatua capì che anche lui aveva bisogno di un pisolino. L’animale più vicino a lui era un bradipo!
Il simpatico bradipo, mezzo addormentato tra uno sbadiglio e l’altro accetta a sua volta di svegliare il cacatua tra dieci minuti.

Quando il bradipo sentì la brezza neanche a dirlo anche lui voleva fare una pisolino, ma chi l’avrebbe svegliato? Decise che non aveva altra scelta che restare sveglio per esattamente dieci minuti. Mentre i minuti passavano, lenti, moooolto lenti, gli occhi faticavano sempre più a rimanere aperti, accadde qualcosa di ordinario e straordinario nella giungla 😉

Cosa accadrà?!

Può un bradipo, l’animaletto più pigro che conosciamo avere la responsabilità di svegliare qualcunoda un pisolino?!
Il Pisolino Perfetto scritto e illustrato da Pato Mena edito da NubeOcho grazie alla ripetizione di parole chiave e frasi fornisce ai lettori un ritmo accogliente e giocoso.
Ogni animale riconosce il piacere della fresca brezza, osserva come sia perfetta per un bel pisolino, chiede un favore, sottolinea la necessità del risveglio tra dieci minuti e cade in un sonno profondo. Il giaguaro, il coati, il cacatua invitano alla partecipazione e conducono volentieri i lettori al finale a sorpresa che è certo di generare risate.

La storia parla di favori, amicizia e responsabilità, proprio come quando accettiamo di fare qualcosa e dobbiamo assumerci la responsabilità, anche se possono sorgere degli ostacoli in seguito.
L’autore, sapendo come i bambini amino gli animali, li rende i protagonisti. Ma non sono gli animali tipici che di solito si presentano nelle storie, ma altri più “esotici”.
Pato Mena, nato nel 1980, si è laureato come pubblicitario, sempre legato a iniziative di illustrazione, fumetti e testi per collaborazioni in Cile, Spagna e Stati Uniti. Tuttavia oggi vive a Barcellona ed è completamente dedicato all’illustrazione e alla scrittura di libri per bambini.

Le illustrazioni a tutta pagina con colori pieni accolgono i lettori in questa bizzarra avventura, anche la copertina con il primo piano del bradipo indica fin da subito il suo ruolo importante e cruciale nella storia; Le sue palpebre pesanti ci dicono che sta facendo una gran fatica per rimanere sveglio, ma il suo sorriso ci porta a concludere che sta facendo del suo meglio.
Un libro divertente e perfetto anche per i più piccoli, che vi verrà chiesto di leggere molte, molte, molte volte 😉

Puoi acquistare il LIBRO QUI:

Buonanotte a tutti! Chris Haughton

buonanotte-a-tutti-chris-haughton5

E’ ora di andare a nanna!
Buonanotte a tutti!

Molti bambini, indipendentemente da quale sia la loro età, faticano ad addormentarsi la sera.  Per molti è fisiologico. Altri temono il buio, altri, di solito i più grandi, sono sovraeccitati dalle attività che svolgono prima di andare a dormire e, una volta nel lettino, non riescono a chiudere occhio.
Il punto è che tutti i bimbi avrebbero bisogno di essere accompagnati al sonno con una sorta di rituale che li aiuti a rilassarsi e ad addormentarsi sereni.
Abituarsi a leggere al bambino una favola prima della nanna è una scelta che i genitori dovrebbero adottare e non abbandonare più, diaciamo almeno fino a quando il bimbo non è in grado di leggere da solo?! 😉

Ecco una fiaba della buonanotte piena di sbadigli contagiosi, un invito alla nanna cui nessuno potrà resistere. Si sta facendo sera e i raggi del sole al tramonto infiammano il bosco che già s’ammanta d’ombra. Il nuovo albo edito da Lapis Edizioni ed illustrato da Chris Haughton, amatissimo autore irlandese dal segno inconfondibile, è un contagioso e spiritoso invito alla nanna.

buonanotte-a-tutti-chris-haughton4

Tutti gli animali hanno sonno, così dai più piccoli ai più grandi si trasmette una catena di sonnacchiosi sbadigli.

Hanno sonno i topi
……YAWN

Hanno sonno le lepri
e sbadigliano…
AH……YAWN

Hanno sonno i cervi
e fanno un lungo, profondo respiro…

AH……YAWN

Insomma di sonno e stanchezza i cuccioli di animali, come i nostri cuccioli ne avrebbero da vendere, ma si sa: per alcuni dormire non è esattamente la loro attività preferita!
Ma come accade nelle più comuni famiglie, anche per mamma orsa e piccola orsa, l’ora di andare a nanna, diventa un’impresa ardua da vivere ogni sera.

buonanotte-a-tutti-chris-haughton

Piccola Orsa, lei non ha proprio sonno e testarda, come tipico dei bambini, vuole ancora giocare.
“Giochiamo?” ripete ai topi sonnolenti, alle lepri assonnate, ai cervi dagli sguardi assonati.
Però, tutti questi sbadigli e stiracchiamenti sono proprio irresistibili e a dir poco contagiosi.
Poco dopo anche a Piccola Orsa le palpebre cominciano a… cascare ed emette un… AH…… AH …… e si dà un GRANDE, GROSSA s t i r a c c h i a t a ………

buonanotte-a-tutti-chris-haughton3

Quello che è certo è che sbadigliare è contagioso… e anche piacevole e rilassante.
Buonanotte a tutti ci accopagna in modo delicato al momento della nanna.
Il testo è decisamente essenziale, ridondante e intervallato da pause, sospiri e lunghi sbadigli che inultile dirlo…sono proprio contagiosi!
Come per tutti gli albi a cui ci ha abituati Chris Haughton, anche questo richiede una lettura ad alta voce molto “sentita” e “teatrale”. Penso vi verrà spontaneo, ma non potrete lesinare sugli sbadigli.
Stiracchiarsi, strofinarsi gli occhi e biascicare le parole… verrà naturale e l’esperienza di questa storia sarà proprio reaistica. Vedrete che così facendo i bambini vi seguiranno con estremo gusto e attenzione.

Ora basta tergiversare. Basta con le proteste.
Gli animali finalmente chiudono i loro occhietti e russano, soffiano (…zzzzzzzzzz ssssssssssss…), forse sognano nuovi giochi per domani, stretti in un caldo abbraccio avvolti e protetti dalla loro mamma. Buonanotte a tutti!

Rito, è esattamente la parola che descrive Buonanotte a tutti con un’abitudine che si può instaurare tra genitore e figlio prima di andare a dormire, una di quelle tradizioni casalinghe da ripetere ogni sera per addentrarsi nella notte, per esorcizzare la paura di restare soli nel letto e per addormentarsi con serenità.

buonanotte-a-tutti-chris-haughton2

Chris Haughton ha nuovamente fatto centro, scegliendo un testo conciso in cui che le parole sono le onomatopee a narrare la storia.. le illustrazioni dalle linee definite e piane ma con contrasti forti e colori abbaglianti mettono in risalto personaggi connotati da stupefacente espressività, il tutto abbinando delle pagine tagliate, abilmente usate per incuioriosire i piccoli lettori con fare quasi ipnotico, in questo viaggio attraverso i boschi
Ai bimbi piace, ma che per il bei risultati che si raggiungono piace molto anche ai genitori. L’ora della nanna pian piano arriva con più calma, e arriva prima 😉
Un albo dalla struttura chiara e circolare, in cui tutto torna, dove il vero protagonista è il sonno contagioso della sera.
Un libro che diventa una ninnananna che culla e ci rasserena, immergendo grandi e piccini in un’atmosfera rilassante e tranquilla.

Insomma, uno splendido libro illustrato per la condivisione dei momenti di rilassamento e di calma prima di dormire, questo è un libro must che non può mancare!

Buonanotte a tutti i bimbi 🙂
..la luna è alta nel cielo e ora tutti dormono

Se ti piace il libro puoi acquistarlo qui:

Buonanotte a tutti

Chris Haughton